Psicologia scolastica

«I bambini non sono distrazione da un lavoro più importante. Sono il lavoro più importante.» – John Trainer

La presenza dello psicologo nel contesto scolastico è importante per promuovere il benessere psicologico dei ragazzi nello specifico contesto del gruppo-classe, rispetto al rapporto con i pari, al proprio ruolo di alunni, ai processi di apprendimento e alla prevenzione di possibili condotte e fenomeni problematicì o devianti, come il bullismo nelle sue varie forme, l’isolamento sociale, la scarsa autostima scolastica.

E’ inoltre importante creare opportunità di incontro, dialogo e formazione, sia per gli insegnanti che per i genitori, affrontando temi rilevanti e di attualità riguardanti l’educazione dei giovani e le relazioni tra genitori e figli.

In ambito scolastico mi occupo dei seguenti servizi:

  • Progetti psico-educativi nei gruppi-classe per promuovere il benessere scolastico, l’Intelligenza Emotiva dei ragazzi, la consapevolezza di sé a livello cognitivo e affettivo, la motivazione, la comunicazione e l’espressione di sé. Ne è un esempio, il Laboratorio di Scienza del Sé…
  • Sportello di ascolto psicologico e di orientamento per i ragazzi
  • Formazione e consulenza ai docenti su temi specifici (BES, DSA e ADHD, formazione sul programma Coping Power scuola)
  • Organizzazione di eventi informativi e Open day per le famiglie

Laboratorio di Scienza del Sé

È un laboratorio con finalità psico-educative rispetto alla maturazione affettiva, meta-cognitiva e relazionale e intende promuovere e potenziare le capacità dei  ragazzi di essere consapevoli di sé, sia come individui unici, sia come parte integrante di un gruppo, di saper gestire la propria emotività e comunicare in maniere più costruttive, sviluppare sia l’empatia che la capacità di affermare i propri bisogni e resistere alle influenze esterne, valorizzare i propri punti di forza e migliorare le proprie criticità.

È un laboratorio che, oltre a promuovere delle abilità utili per la vita (life skills) a qualsiasi ragazzo, ha un ruolo di prevenzione rispetto alle possibili devianze giovanili e a fenomeni distruttivi, come ad esempio i bullismi, che si nascondono spesso nelle pieghe della routine scolastica.

Si basa sui principi dell’Intelligenza Emotiva di Daniel Goleman, sul metodo REBT della psicologia cognitivo-comportamentale, integrandoli con tecniche di rilassamento e di focalizzazione sensoriale e mentale (Mindfulness) e con il metodo Gordon per l’ascolto attivo e la comunicazione efficace ed empatica..

E’ articolato come un percorso in moduli che promuovono rispettivamente le seguenti competenze:

  • Consapevolezza di sé e presenza mentale (“Disinseriamo il Pilota Automatico”!) riguardo alle sensazioni corporee, agli stati emotivi e ai pensieri;
  • Gestire le emozioni negative (frustrazione, rabbia, paura, preoccupazione, vergogna)
  • Uso consapevole dei pensieri e del dialogo interno per regolare le emozioni
  • Noi e gli altri: comunicare in modo efficace e costruttivo (esercitare l’ascolto attivo, affrontare e muovere le critiche in modo costruttivo, esercitare l’assertività e saper dire di no, coltivare la gentilezza come un dono)

Il laboratorio si svolge in un numero di 8/12 incontri settimanali di 90 minuti, sia in ambito scolastico che in spazi pomeridiani.

Qualcosa su di me

Sono una psicologa e psicoterapeuta ad indirizzo Gestalt Analitico; mi occupo di consulenza e  supporto psicologici dell’adulto, del bambino e dell’adolescente. Faccio psicoterapia sia individuale che di gruppo. Mi occupo anche di psicologia scolastica e di tecniche di rilassamento applicate sia alla clinica, che all’educazione e alla gestione dello stress.

Nel 2004 mi sono laureata con lode in Psicologia ad indirizzo Clinico e di Comunità presso l’Università degli Studi Carlo Bo’ di Urbino. Mi sono specializzata in psicoterapia Gestalt Analitica individuale e di gruppo presso il Centro studi Psicosomatica di Roma.

Ricevo su appuntamento nel mio studio a Civitanova Marche in via Einaudi 394, presso il centro C.R.I.S.


Notice: A non well formed numeric value encountered in /var/www/giorgiagattari.it/html/wp-content/plugins/neko-vcaddons/public/partials/neko-vc-heading.php on line 52

Psicologia scolasticaContattami